Recensione WalkingPad X21: tapis roulant Xiaomi - GizChina.it

2022-05-06 09:03:27 By : Ms. Pansy si

Ammettiamolo, in poco meno di un anno il mercato è stato praticamente sommerso da decine di tapis roulant da casa. Che si tratti di prodotti da utilizzare solo per camminare, oppure di modelli pensati anche per fare jogging, se c'è un filo conduttore che unisce tutte le diverse proposte attualmente in vendita è la possibilità di poterle ripiegare una volta terminato l'allenamento, in modo da preservare lo spazio in casa.

E se c'è un'azienda che con il tempo sta diventando leader del settore, sarete d'accordo con me che si tratta di Kingsmith: il brand, nato sotto l'ala protettiva di Xiaomi, ci ha ormai abituati a prodotti dalla qualità eccezionale, che riescono a distinguersi tra loro grazie a tutta una serie di funzionalità univoche.

E lo Xiaomi KingSmith WalkingPad X21 ne è un'ulteriore conferma: compatto ed in grado di arrivare a 12 Km/h anche con un peso di 110 Kg, questo particolare tapis roulant pieghevole si distingue per la presenza dell'NFC, con il quale avviare velocemente l'app di gestione, ed un display integrato direttamente nella struttura verticale, sulla quale sarà anche possibile appoggiare un tablet o uno smartphone.

Grande 142 x 72 x 102 cm da aperto e 71 x 95.5 x 22.6 da chiuso, il WalkingPad X21 è tra i tapis roulant pieghevoli più compatti della categoria. È realizzato totalmente in metallo, con degli inserti in plastica, e se quando è in funziona è in grado di garantire un buono spazio di movimento della pedana, è da chiuso che riesce a stupire per la sua compattezza: i suoi 22 cm di spessore da chiuso, ne permetterebbero il posizionamento sotto un letto o addirittura dietro una porta.

Tutta la struttura verticale della barra di sostegno è rivestita in ABS ma, a differenza di altri modelli della stessa KingSmith, non è dotato di un meccanismo che ne permette la regolazione dell'altezza: il design è minimalista e moderno ma, effettivamente, l'impossibilità di regolare l'altezza del maniglione potrebbe risultare scomodo soprattutto per le persone più alte.

E il motivo è probabilmente dovuto alla presenza di un display LCD integrato nella stessa barra orizzontale, con il quale si potranno tenere sotto controllo tutti i dati relativi alla propria sessione di allenamento. Al centro della barra poi, è presente una manopola circolare con la quale si potrà dar via alla camminata o alla corsa, oppure regolarne la velocità tramite la manopola integrata: ed è questa una delle caratteristiche che più mi sono piaciute del WalkingPad X21, perché nonostante si tratti di un modello che si può controllare con un telecomando o con l'applicazione, qualora non si volesse interagire con uno di questi due metodi si sarebbe comunque liberi di gestire l'allenamento in maniera diretta e veloce.

Al centro della struttura è presente una clip magnetica con una corda, la cui estremità andrà attaccata al propri vestiti in modo da bloccare immediatamente tutto il sistema qualora si dovesse cadere o si dovessero avere problemi, mentre lateralmente (accanto al display) è stata inserita una superficie NFC con la quale, avvicinando lo smartphone, sarà possibile avviare in pochi istanti l'applicazione di gestione del tapis roulant.

Nella zona inferiore del WalkingPad X21 continuano ad essere posizionate due ruote per agevolarne gli spostamenti, ed continua ad essere la base stessa la zona sulla quale il tapis roulant si reggerà da chiuso: è piatta e larga abbastanza da permettere al WalkingPad X21 roulant di stare in piedi da piegato senza la necessità di altri supporti.

WalkingPad X21 è dotato di un motore da 918w in grado di gestire un carico massimo di 110 Kg e di arrivare ad una velocità massima di 12 Km/h. Ed è una velocità di 2 Km/h più veloce della media, con la quale si potranno portare avanti delle vere e proprie corse senza alcuna limitazione. La rumorosità massima è di circa 76 dB e la pedana è composta da quattro stati che, effettivamente, trasmettono una maggiore sensazione di stabilità e riducono l'impatto sulle articolazioni del ginocchio durante la corsa.

È importante tenere sempre presente però, che si tratta di un dispositivo che, per funzionare, tende effettivamente a consumare parecchia corrente: siamo prossimi al chilowatt e, soprattutto in questi tempi, è una peculiarità che bisognerebbe tenere sempre presente dato il costo dell'energia elettrica.

Detto questo però, ho ben poco da criticare al WalkingPad X21. Siamo ormai abituati alla grande qualità dei prodotti dell'azienda “parente” di Xiaomi, e con il nuovo modello di certo non sono stati fatti passi indietro, anzi, questo tapis roulant è in grado di gestire la velocità di andatura in maniera precisissima, in un range che può variare tra gli 0.5 Km/h ed i 12 Km/h.

Ciò che manca al WalkingPad X21 sono i due sostegni laterali che abbiamo visto, ad esempio, nel WakingPad R1-H: non dimentichiamoci che questo modello è addirittura più veloce dell'R1-H, e sarebbe stato utile avere a disposizione due ulteriori supporti laterali in aggiunta della maniglia principale.

Ma così come la versione precedente (e la stragrande maggioranza dei tapis roulant pieghevoli) anche il WalkingPad X21 continua ad essere caratterizzato da una grande limitazione: è ad inclinazione fissa e non variabile. Ma, parliamoci chiaro, si tratta di un compromesso tutto sommato più che accettabile, soprattutto considerando l'ingombro molto ridotto del prodotto.

Inoltre, così come negli altri modelli dell'azienda, anche il WalkingPad X21 è dotato della modalità di gestione della velocità automatica. In soldoni, con questa modalità verranno sfruttati dei sensori che sono stati posizionati sulla base del tappeto, con i quali si potrà regolare la modalità in maniera adattiva: la base è stata sostanzialmente divisa in tre sezioni, camminando su quella anteriore si aumenterà la velocità, posizionandosi al centro si manterrà una velocità costante, mentre posizionandosi sulla parte posteriore si decelererà.

Nessuna novità per quanto riguarda l'applicazione di gestione del tapis roulant. Anche il WalkingPad X21 viene gestito dall'app KS Fit, disponibile sia per Android che per iOS, con la quale si potranno sostanzialmente utilizzare le stesse funzionalità viste nella versione Pro e che si connette al dispositivo tramite una connessione Bluetooth. Ed anche se le funzionalità smart potrebbero sembrare piuttosto basilari (ed attualmente l'applicazione è disponibile solo in lingua inglese), si tratta di un'integrazione ben fatta, funzionale e soprattutto veloce nei tempi di risposta: una volta connesso il tapis roulant, i segnali che lo smartphone invierà allo WalkingPad X21 verranno subito eseguiti, con un lag praticamente nullo.

Tramite questa applicazione, in sostanza, si potranno gestire tutte le funzionalità e le modalità del dispositivo. Lo si potrà accendere e spegnere, ma si potranno anche scegliere le diverse modalità e impostare la velocità di andatura. L'interfaccia grafica è intuitiva e ben fatta e, una volta dato il via ad una corsa o ad una camminata, l'applicazione metterà a disposizione dell'utente una schermata riepilogativa nella quale verranno visualizzate tutte le informazioni più importanti: queste info possono anche essere personalizzate e verranno poi sincronizzate in un vero e proprio calendario di attività fisiche, in modo da avere sempre sotto controllo i propri allenamenti.

La cosa più interessante di KS Fit è che tutti i dati dei propri allenamenti si potranno sincronizzare, anche in maniera automatica, con l'applicazione Salute di Apple o con Google Fit, in modo da poter avere accesso alle integrazioni con gli “hub” di gestione delle attività fisiche integrati nativamente in Android o iOS.

I prezzo di vendita ufficiale del WalkingPad X21 è di 726,92 euro ma, tramite il coupon che trovate in basso, potreste acquistarlo in sconto a 681.49 euro. Quindi sì, effettivamente si tratta di un prezzo leggermente più alto della media alla quale ci ha abituati l'azienda, che però potrebbe essere giustificato non solo dall'ottimo meccanismo con la quale si piega la struttura, ma dalla potenza del motore e dall'ottimo display che, coadiuvato dall'NFC e dalla rotella di controllo della velocità, fa la differenza.

Insomma, il WalkingPad X21 è di certo tra i modelli più evoluti della categoria, peccato però che quelli di KingSmith non abbiano pensato ad una soluzione per rendere la struttura verticale regolabile in altezza e, soprattutto, non abbiano voluto inserire delle maniglie di supporto laterale: potrebbe sembrare una sciocchezza, ma su un tapis roulant pieghevole che arriva a 12 Km/h sarebbero una sicurezza in più.

N.B. Se non doveste visualizzare il box con codice o il link all'acquisto, vi consigliamo di disabilitare l'AdBlock.

Acquista il nuovo Xiaomi KingSmith WalkingPad X21 in sconto con il nostro coupon!